Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Anteprima Tesla Model X: la nostra prova su strada

Anteprima: Tesla Model X: la nostra prova su strada

Abbiamo provato il SUV più innovativo e più sicuro di sempre!

05.12.2017

Abbiamo provato il SUV più innovativo, più sicuro, più veloce e più capiente di sempre! Ma per cominciare, ecco qualche anticipazione sulle sue peculiari dotazioni e caratteristiche: oltre 500 chilometri di autonomia, batteria da 100 kWh, coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,24, scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,1 secondi (versione P100D), fino a 7 comodi posti e 2 spettacolari Falcon Wings che consentono di accedere agevolmente alla terza fila di sedili.

Questo e tanto altro caratterizzano il mega SUV voluto da Elon Musk, CEO di Tesla e di altre società legate al futuro e all’innovazione.

Come la Model S, anche la Model X è completamente elettrica e, grazie all’incredibile scatto da 0 a 100 km/h ed alla velocità di punta, non solo è il SUV 7 posti più veloce in commercio, ma è anche una delle auto più veloci del pianeta. Ma i primati non finiscono qui. Dal punto di vista aerodinamico, ad esempio, è ufficialmente il SUV più performante sulla terra, con un cx di soli 0,24, valore che lo rende 0,01 più performante rispetto all'Audi Q8 Concept. Per dimensioni, può essere più o meno assimilato al Mercedes-Benz GLE Coupé o al SUV di BMW, X6. La distanza da terra va da 137-211 mm, che non è male per un SUV. Model X presenta degli spazi interni di stoccaggio di gran classe. Trasporta a tuo piacimento persone, valigie, biciclette, passeggini e spesa. È anche dotata di un bagagliaio nella parte anteriore.

Non possiamo fare, però, altri paragoni perché la Model X non ha competitor dirette: è un’auto totalmente elettrica, a differenza delle sue rivali, di uguale dimensione.

Gallery: Anteprima Tesla Model X: la nostra prova su strada Veloce, dal design futuristico… ma anche estremamente pratico. Il SUV di Tesla, infatti, è uno dei mezzi più funzionali mai introdotti in commercio.  All’interno,  trovano spazio 6 comodi posti, disposti su tre file. Le sedute sono ultra rifinite, comode, e possono arrivare anche a 7 o 5. La facilità di accesso a bordo è sorprendente, soprattutto grazie alla “firma” stilistica della nuova Model X: le Falcon Wings! Azionabili dalla chiave, dal display interno o dall’app dello smartphone, le porte ad “ali di falco” sono intelligenti, piene di sensori, e si possono aprire anche quando lo spazio è di soli 30 centimetri. Consentono, così, un accesso easy alle file posteriori che, in ogni caso, sono scorrevoli elettricamente.

L’abitacolo interno è caratterizzato da un mega display, un enorme tablet che consente di comandare tutta l’auto, oltre che programmare ogni parte della vettura (altezza da terra, apertura porte, apertura cancello del garage..), oltre che navigare sul web ed ascoltare musica con un abbonamento a spotify incluso nella dotazione dell’auto. Il sistema audio ha nove altoparlanti e non mancano connettività Bluetooth, sensori di parcheggio anteriore e posteriore e, senza contare la telecamera di retromarcia, sette telecamere – utili alla funzione Autopilot.

In definitiva, guidare la Model X non vuol dire solo sentirsi a bordo di un’astronave, avere accelerazioni brucianti ed una visione completa di tutto quello che c’è intorno. Vuol dire anche sentirsi al sicuro da ogni tipo di incidente, e questo avviene grazie, e soprattutto, all’autopilota, un complesso di sensori che in futuro porteranno ogni Tesla a guidare in maniera autonoma (possono già farlo) ma che nel presente, per tenere fede alla normativa, si limitano a coadiuvare il conducente in fase di guida.

La ricarica

Gallery: Anteprima Tesla Model X: la nostra prova su strada Ricaricare l’auto è estremamente semplice e veloce. Tesla propone più possibilità: recarci in uno dei Supercharger presenti in Italia, ricaricare presso un Destionation Point Tesla, ricaricare presso una comune colonnina di ricarica, oppure ricaricare a casa. La differenza sostanzialmente sta nei tempi di ricarica: nel Supercharger ci vogliono circa 20 minuti per arrivare ad avere una carica di circa 270 km, di più sfruttando le altre alternative.

La gamma

Attualmente si può acquistare la Model X in tre versioni, tutte con trazione integrale: 75D, 100D e P100D. Le differenze sostanziali riguardano i tempi di accelerazione e l’autonomia.

La 75D monta una batteria da 75 kWh ed ha 417 km di autonomia (NEDC), la 100D monta una batteria da 100 kwh ed offre la massima autonomia di tutta la gamma, ovvero ben 565 km (NEDC), la P100D, monta sempre una batteria da 100 kWh ma ha un’autonomia leggermente inferiore, pari a 542 km (NEDC). Di contro è un fulmine: 3,1 secondi da 0 a 100 km/h oltre che velocità autolimitata a 250 km/h. Prezzi da circa 100.000,00 euro ad oltre 150.000,00.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.